La discussione sulla cancellazione di Scalebound è proseguita e prosegue ancora, fin dal suo annuncio, su NeoGAF. Tra i vari utenti abbiamo anche l'insider shinobi602, il quale si è "lasciato sfuggire" un'affermazione interessante.

Parlando di titoli prime parti e sulle politiche adottate da Sony e Microsoft, si è tirata in mezzo Sucker Punch. La software house creatrice della serie Infamous da qualche tempo a questa parte non ha più rilasciato annunci o informazioni di sorta.

Secondo l'insider, la stessa avrebbe in preparazione "una nuova IP". Stando ai termini utilizzati da shinobi602 si tratterebbe di qualcosa non facente parte della saga di Infamous, ma riguardante per l'appunto qualcosa di completamente nuovo.

Ovviamente si tratta di una indiscrezione che non è confermata in alcun modo. Di conseguenza va presa assolutamente con le pinze. In ogni caso resteremo in attesa di ulteriori sviluppi.

Sucker Punch

L'ultima "notizia" su Sucker Punch

Amazon avrebbe inserito nel proprio listino inFamous: Lightning Edition, una nuova versione rimasterizzata del primo episodio della saga per PlayStation 4.

Sulla copertina del gioco, poi sparito dal catalogo del retailer online, sarebbe persino comparso un bollino ad indicare la presenza nella confezione di una demo dello Spider-Man che i rumor vogliono in sviluppo presso Sucker Punch.

La remaster di inFamous sarebbe in dirittura d'arrivo al prezzo di $59,99 già il 10 agosto, per cui, se questo leak dovesse rivelarsi concreto, ne dovremmo sentire parlare all'E3 2016 in giugno.

Il primo capitolo della serie è stato pubblicato nel 2009, l'ultimo, Second Son (seguito dall'espansione standalone First Light), due anni fa. Nel mezzo inFamous 2 è arrivato nel 2011.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]