Tatsumi Kimishima sale per primo sul palco di Tokyo per la presentazione di Nintendo Switch. Il presidente della compagnia, dopo aver presentato alcune delle caratteristiche della console, va a svelare uno dei servizi più importanti.

Si tratta di Nintendo Online, un servizio di servizio molto simile a quanto visto con PlayStation Plus o Xbox Live.

Questo sarà un sistema premium, disponibile al lancio solo in Stati Uniti, Canada e Messico, prima di diventare a pagamento in un secondo momento.

Vi permetterà di sfruttare le potenzialità online della console, come il gioco cooperativo o multiplayer. Tutti i giochi che avranno queste caratteristiche necessiteranno della sottoscrizione al servizio.

È stato confermato anche, che dopo il primo periodo di prova gratuito, il servizio diventerà a pagamento a partire da questo autunno, anche se le date andranno confermate.

Il servizio darà a disposizione degli utenti diverse altre caratteristiche, quali una chat vocale integrata ed una lobby principale dove potersi collegare con i vostri amici.

Oltre a ciò, l'abbonamento a Nintendo Online garantirà, nella sua seconda fase di vita prevista per l'autunno, la possibilità di scaricare gratuitamente ogni mese un titolo per Nintendo Entertainment System (NES) o Super Nintendo Entertainment System (Super NES).

Questi saranno aggiornati, ovviamente, con nuove modalità online offrendo una esperienza di gioco nuova, ma rimarranno disponibili soltanto per il mese d'uscita, dopodiché dovranno essere acquistati a parte.

Infine, per chi sottoscriverà l'abbonamento, ci sarà la possibilità di sfruttarne i vantaggi, grazie ad esclusivi sconti sui titoli dello store digitale di Nintendo, oltre che su altri contenuti.

Nintendo Switch verrà lanciato il 3 marzo sul mercato.

Nintendo Switch

Nintendo Switch: il prezzo in Italia

Nintendo ha ufficializzato che Nintendo Switch costerà $299,99 in Nord America, rimandando ai retailer locali per quanto riguarda invece l'Europa. Ma parliamoci chiaro, quanto costerà Switch in Italia?

GameStop ha già corretto il tiro rispetto al pre-order "farlocco" dei giorni scorsi, piazzato a €399,99, fornendo il prezzo ufficiale a cui venderà Nintendo Switch.

Il prezzo è di €329,99, e la console è prenotabile a partire da ora.

Un'altra "mazzata" arriva sul fronte software: i giochi per Nintendo Switch, diversamente dagli standard Nintendo, costeranno €70,98, come nel caso di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

[wp_ad_camp_1]