Un nuovo titolo sembra essersi aggiunto ala line-up di Nintendo Switch per il 2017. Si tratterebbe di Shovel Knight, il rogue-like sviluppato da Yacht Club Games.

In un recente annuncio, infatti, gli sviluppatori hanno rivelato l'esistenza di Shovel Knight: Treasure Trove, titolo stand-alone comprendente il gioco base più i successivi capitoli aggiuntivi.

Ovviamente in caso possediate il titolo originale, l'aggiornamento avverrà automaticamente senza costi aggiuntivi. In alternativa, "si potranno acquistare i singoli capitoli della serie su PC, Mac, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch".

"Speriamo che rendere più conveniente le versioni stand-alone del gioco, aiuterà a rendere più facile l'arrivo di nuovi giocatori", hanno spiegato gli sviluppatori. "In più i giocatori potranno più facilmente avere un'avventura (o Battle Mode) su un'altra piattaforma".

Questa nuova versione di Shovel Knight dovrebbe arrivare nel corso del 2017. Non è ancora stato rivelato il prezzo finale.

Qui di seguito trovate i diversi capitoli della serie pubblicati, più quelli che dovranno essere pubblicati nel corso dell'anno.

  • Shovel Knight: Shovel of Hope
  • Shovel Knight: Plague of Shadows
  • Shovel Knight: Specter of Torment
  • Shovel Knight: King Knight’s Campaign (2017)
  • Shovel Knight: Battle Mode (2017, non su 3DS e PS Vita)

shovelknight

Shovel Knight: Nintendo e gli Amiibo

La settimana scorsa vi abbiamo informato sulla particolare feature dell'Amiibo di Shovel Knight che permette alla statua di essere scansionata direttamente dalla scatola.

Si tratta di una caratteristica che ha ricevuto molti pareri positivi dagli utenti, che potranno così collezionare l'Amiibo senza estrarlo dall'apposita confezione.

Oggi apprendiamo che questa caratteristica proposta da Yatch Club Games è stara approvata da Nintendo e quindi in futuro potrebbero essere disponibili altri Amiibo con tale funzione.

David D’Angelo di Yatch Club ha affermato di aver ricevuto feedback positivi dai fan prima di commercializzare la statua di Shovel Knight.

D'angelo ha anche ipotizzato che qualcuno potrebbe portare la propria 3DS in negozio e scansionare la statua direttamente tramite la confezione, ma ciò non avrebbe senso visto che si tratta comunque di un oggetto da collezione e dunque andrebbe acquistato a prescindere dalla scansione.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]