Goichi Suda è uno sviluppatore noto a tutto con lo pseudonimo di Suda51. Lo possiamo ricordare principalmente per No More Heroes, un dei suoi più recenti lavori apparsi su Wii U e molto apprezzato da critica e pubblico.

Ad oggi la software house di cui ora è il CEO, Grasshopper Manufacture, ha già da tempo confermato la sua partnership con Nintendo per proporre titoli su Nintendo Switch. Allo stesso tempo, però, non aveva ancor annunciato un titolo in partcolare, così come molti altri.

Durante una recente intervista Suda51 ha espresso un certo interesse verso la console di Nintendo. "Ne voglio una", ha dichiarato lo svilupppatore. "Nintendo ha sempre realizzato hardware interessanti che offrano nuove cose da fare. Su Wii, non per vantarmi, ma credo di aver realizzato uno dei giochi che usasse meglio la sua tecnologia".

Si tratta di un auspicio interessante, considerando effettivamente la qualità dei suoi prodotti. Lo sviluppatore ha poi concluso affermando di voler "trovare un modo figo e nuovo di giocare, che sfrutti appieno la tecnologia di Switch".

Vi ricordiamo che Nintendo Switch verrà presentata il 13 gennaio.

Suda51

Suda51 non è l'unico partner a pensare a Nintendo Switch

La software house 1-UP Studio, creatrice di Mother 3, parteciperà alla presentazione di Nintendo Switch. A farcelo sapere sono loro stessi, grazie ad una foto pubblicata sul loro profilo Facebook.

Nell'immagine si vedono alcuni inviti ufficiali legati all'evento in questione. Ovviamente non si sa se parteciperà in virtù di spettatore o anche come presentatore di qualche nuovo gioco.

Di sicuro, si è rumoreggiato parecchio sulla presenza di Mother 3 come titolo per Virtual Console in esclusiva per Nintendo Switch. In ogni caso, il 13 gennaio scopriremo cosa avrà davvero da proporci. Sia che si tratti del tanto vociferato ritorno della esclusiva Game Boy sia che si tratti di un nuovo titolo.

Continua a leggere