Il prezzo di Nintendo Switch è una delle toto-scommesse delle ultime settimane. Si tratta di uno di quei fattori, che insieme all'hardware, secondo molti garantirà il successo o meno della console a livello commerciale.

L'ultima notizia in merito, non riguarda un rumor arrivato da qualche insider all'interno dell'azienda giapponese, ma trattasi di una speculazione fatta dal giornale finanziario nipponico Nikkei.

Secondo l'autore dell'articolo il costo della console non dovrebbe superare i 25.000 Yen, vale a dire circa 200 euro. Di certo non si tratta di un'idea da buttare via, considerando la fonte ed il fatto che in ogni caso la scelta del prezzo della console, potrebbe avere ripercussioni anche in Borsa.

Quindi l'opinione di esperti della Borsa non è totalmente da escludere. Riflettendo sul prezzo in se, viene subito da pensare a quanto potrebbe essere basso il prezzo di Nintendo SWitch.

Basti ricordare che in Giappone Nintendo Wii U, al lancio, costava circa 26.500 Yen. Ovviamente non possiamo sperare che in Europa o in America il prezzo sia per forza lo stesso, ma anche rimanesse nell'orbita dei 200 euro o dollari, ci troveremmo di fronte ad un prezzo considerevolmente conveniente. Considerando anche le potenzialità.

Nintendo Switch

Nintendo Switch: ulteriori rumor sul prezzo e la data di uscita

Mancano ormai pochi giorni all'evento di presentazione di Nintendo Switch, ma continuano ad arrivare numerosi rumor riguardo il probabile prezzo ed uscita della console.

Secondo il sito UK GameSeek, la console verrà venduta il prossimo 17 marzo ad un prezzo di £198.50 (circa €230). Decisamente molti meno rispetto a quanto riportato da GameStop, ma teniamo a precisare che quello di GameSeek potrebbe trattarsi di un semplice placeholder.

Un utente su Twitter ha invece riportato come su un'altra pubblicazione britannica, Metro, il prezzo della console venga segnalato a £245 (€299,99) e come data di uscita il 17 marzo.

Vi ricordiamo che questi sono tutti rumor che, come tali, vanno presi con le pinze. Informazioni ufficiali verranno rilasciate il prossimo 13 gennaio alle ore 05:00 (ora italiana).
Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]