I primi giorni di questo nuovo anno sono trascorsi in fretta. Noi di Videogamer Italia abbiamo pensato di raccogliere in breve alcune delle notizie della settimana e farne una classifica, dividendola in due categorie: top e flop.

Parleremo, quindi, di Nintendo Switch, Injustice 2 e di un controller per Xbox decisamente particolare per quanto riguarda i top.

Nei flop, invece, si parlerà del divieto di giocare a Clash of Clans in Iran, dell'ultima patch di Forza Horizon 3 e - udite udite - ancora di Nintendo Switch.

Buona lettura... e dita incrociate fin da adesso per settimana prossima!

I top della settimana

nintendo-switch-compare-amazon-italia-preordini-apriranno-breve-v3-275133-1280x720
Non poteva che essere la Regina.
  • Ancora rumor sul prezzo di Nintendo Switch
    Secondo il sito UK GameSeek, la console verrà venduta il prossimo 17 marzo ad un prezzo di £198.50 (circa €230). Un prezzo decisamente inferiore rispetto a quanto riportato da GameStop, ma teniamo a precisare che quello di GameSeek potrebbe essere semplicemente un esempio di placeholder. Molti sono i prezzi che ultimamente sono stati associati alla console ormai prossima al debutto, ma nessuno di questi sembra essere ancora essere stato ancora ufficializzato da Nintendo. Sicuramente la casa nipponica ci chiarirà le idee durante la presentazione. Continua a leggere
  • Finalmente ufficializzato il prezzo di Injustice 2
    Non si hanno notizie ufficiali su Injustice 2 da un po' di tempo ma a quanto pare qualcosa si è mosso. Venerdì, infatti, Ed Boon di Nether Realm Studios ha condiviso su Twitter una foto che riportava come data di uscita del gioco il 16 maggio 2017. Sarà vero? I fan della serie non sembrano essere molto fiduciosi. Attendiamo la notizia ufficiale per tirare un sospiro di sollievo. Continua a leggere
  • Lo Youtuber Caleb Craft "modda" un controller Xbox one per un ragazzo affetto da distrofia muscolare
    Lo Youtuber Caleb Craft ha ideato e creato un controller che, grazie ad alcune accortezze, renderà più confortevole l'esperienza videoludica di un malato di distrofia muscolare. La richiesta è stata fatta dal padre di Trey - questo il nome del ragazzo - e tra le modifiche apportate abbiamo lo spostamento dei dorsali sulla parte frontale (tra i due stick analogici) e il posizionamento di due "protesi" per facilitare la presa dei trigger. L'umanità ci rende quello che siamo ed  anche giusto che nella nostra piccola nicchia arrivi. Caleb Craft ha fatto una cosa bellissima e speriamo che il suo gesto sia d'ispirazione. Continua a leggere

I flop della settimana

top e flop
Vietato!
  • Vietato in Iran Clash of Clans
    Uno studio psicologico ha accusato il noto titolo di promuovere la violenza e le divisioni tribali. Di fatto si tratta della ennesima accusa di violenza nei videogiochi, ma fatta su un titolo di questo calibro non si può non storcere il naso. Ad oggi, Clash of Clans è giocabile sul suolo iraniano solo attraverso programmi VPN che eludono il blocco regionale. A volte si sentono cose che per le nostre orecchie sono difficili da credere eppure esistono. Sembra impensabile ma Clash of Clans, con la sua semplice natura di gioco strategico multiplayer, ha suscitato un certo scalpore che ne provocato il blocco regionale. Continua a leggere
  • L'ultima patch di Forza Horizon 3 sembra essere corrotta
    Numerosi giocatori di Forza Horizon 3 in tutto il mondo hanno riscontrato diversi problemi in seguito alla pubblicazione dell'ultima patch del gioco. La stessa, delle dimensioni di 53 GB, richiedeva la completa reinstallazione del gioco.La software house ha dichiarato su Twitter di essere al corrente del problema e chiesto di non scaricare la patch. Una patch che avrebbe dovuto risolvere alcuni dei problemi riscontrati dai giocatori ma che di fatto è andata a peggiorare la situazione. Microsoft è corsa subito ai ripari, ma alcuni danni purtroppo sonio stati inevitabili. Continua a leggere
  • Nintendo Switch: la presentazione sarà solo in giapponese 
    Tra meno di una settimana, Nintendo terrà una conferenza per mostrare finalmente al pubblico la nuova Nintendo Switch. Per poter seguire in diretta streaming la presentazione che si terrà a Tokyo, bisogna dirigersi sul sito Nintendo alle ore ore 05:00 del 13 gennaio. La diretta sarà trasmessa in giapponese con doppiaggio in inglese. Nintendo qui potrebbe aver fatto una gaffe. L'unico modo per noi italiani di capire la diretta sarà quello di leggere i sottotitoli in inglese oppure seguire le news sul canale italiano Twitter. La casa nipponica non ha pensato ha trasmettere la diretta in inglese, così facendo sarebbe stato per tutti più facile. Continua a leggere
[wp_ad_camp_1]