È stata rilasciata oggi la prima puntata del nuovo anno di This Week On Xbox, la rubrica a cadenza settimanale presentata da Major Nelson nella quale si parla delle novità più importanti riguardanti Xbox.

Nel video di oggi si parla in particolare della nuova mappa disponibile su Overwatch: Oasis. Essa è ambientata in una città tecnologicamente avanzata nel deserto arabico.

Nel video poi si continua a parlare del nuovo car pack rilasciato per Forza Horizon 3. Il Rockstar Energy Drink include molte nuove auto, tra le quali la 1972 Ford Falcon XA G-HO e la 2015 Radical RXC Turbo.

Per quanto riguarda invece gli abbonati all'Xbox Live Gold, questa settimana sono disponibili in modo gratuito World of Van Helsing: Deathtrap per Xbox One e The Cave per Xbox One e Xbox 360.

Infine questa settimana è stata rilasciata una patch commemorativa per Diablo III, per festeggiare il ventesimo anniversario del franchise.

Vi lasciamo ora al video della puntata, augurandovi buona visione!

Overwatch aggiornato alla versione 2.02, aggiunta una nuova mappa

Il 2016 è stato un anno eccezionale per Overwatch. In breve tempo è riuscita a costruirsi una community fatta di milioni di utenti molto stabile e numerosa. Di conseguenza i lavori sul gioco non sono di certo conclusi e Blizzard continua a lavorare a tempo pieno sul gioco.

L'ultimo aggiornamento disponibile porta il gioco alla versione 2.02. Circa 700 Mb, che porteranno diverse nuove aggiunte al gioco. Per ora non sono ancora state rilasciate le caratteristiche ufficiali di questa patch, ma si sa che tra le novità avremo una nuova mappa, Oasis.

La descrizione della mappa parla di "una delle città più avanzate, un gioiello risplendente nel deserto arabo. Un monumento all'inventiva e alla ingenuità umana. Ricercatori e accademici di tutte le regioni sono arrivati in questa città per dedicarsi a progresso scientifico senza restrizioni".

Ovviamente non finisce qui e per il 2017, Blizzard ha in mente molte altre novità per Overwatch tra cui modalità, personaggi e mappe mai visti prima. Vi ricordiamo comunque che la patch 2.02 è già disponibile.

Fonte

[wp_ad_camp_1]