GameStop ha pubblicato quest'oggi un possibile prezzo per la nuova console della casa Nintendo, Nintendo Switch, scatenando le critiche di quanti pronosticavano una quotazione inferiore.

La nota catena ha impostato il prezzo di Switch a €399,99 e aperto i pre-order già a partire da oggi 4 gennaio, in previsione della presentazione che si terrà il giorno 13, alle ore 05:00.

Sarà vero questo prezzo o sarà solo qualcosa di indicativo. Nintendo non ha ufficializzato nulla, almeno al pubblico. Gamestop avrà notizie in più che ancora a noi non è dato sapere?

Il prezzo, se ufficializzato, sarà giusto, sarà troppo alto o... che ne pensate?

[socialpoll id="2411212"]

Tutti gli altri rumor su Nintendo Switch

Di voci ne sono girate negli ultimi tempi su Nintendo Switch, potrebbero essere vere, come potranno essere benissimo essere smentite, ma ancora la casa nipponica non si esprime.

  • Funzionamento
    Come abbiamo avuto modo di vedere nello spot pubblicato il 20 ottobre scorso, Switch dovrebbe offrire piena libertà al giocatore in termini di fruizione. Si gioca a casa, si stacca, si esce e si continua a giocare. Estraendo Nintendo Switch dalla base, la console entra immediatamente nella modalità portatile, e consente di portare con sé la stessa identica esperienza di gioco, che ci si trovi al parco, in treno, in macchina o a casa di un amico.
  • Confronto con Xbox One e PS4
    La prima cosa che, inevitabilmente, viene fatta nei confronti di Switch è il confronto con le altre console attualmente in commercio: PlayStation 4 e Xbox One. Di seguito alcune dichiarazioni:

    • Secondo un analista del Wall Street Journal, Switch è potente ma “non nello stesso modo per cui lo sono PS4 e Xbox One”. (notizia)
    • Digital Foundry analizza Nintendo Switch: velocità di clock più bassa di Shield Android TV. (notizia)
    • Dave Mervik, di Tarsier Studios, afferma che l’hardware non è potente come si pensa. (notizia)
  • Specifiche tecniche e hardware
    Non è ancora possibile parlare di specifiche tecniche definitive, ma dai tanti rumor possiamo farci un’idea di cosa dovremmo aspettarci. Il punto ricorrente sono i 4GB di memoria RAM, più volte confermati nell’ultimo periodo:

    • 4GB di RAM e un processore A73 ARM, secondo un blog cinese. (notizia) Dato confermato anche dall’insider Emily Rogers. (notizia)
    • Rispetto al Tegra X1 standard, i clock della CPU di Switch sono dimezzati. (notizia)
    • Switch sembra utilizzerà un'architettura grafica nVidia Maxwell, invece della Pascal. (notizia)
  • Accessori, periferiche ed aggiornamenti hardware
    • Potrebbe essere alimentata tramite lo standard USB-C. (notizia)
    • Al lancio non saranno disponibili dock aggiuntivi, forse in futuro. (notizia)
    • Il sistema ogni volta che sarà collegato, si aggiornerà automaticamente per migliorare le sue prestazioni, portando la console a 1080p. (notizia)
    • Di conseguenza, in modalità portatile Switch avrà un decremento delle prestazioni. Girerà circa al 40% delle possibilità. (notizie)Gli amiibo saranno compatibili anche con Switch, una notizia prevedibile ma non prevista, per così dire. (notizia) Allo stesso modo, per la console sono previsti in arrivo numerosi accessori. Vista la sua struttura ibrida e modulare, Kimishima ha dichiarato a Bloomberg che ci sarà una grande varietà di accessori e pezzi aggiuntivi. (notizia)A questo proposito, Switch avrà una serie di periferiche di input, continuando la tradizione di Nintendo inaugurata con Wii di offrire all’utente una vasta scelta di possibilità. Il controller Pro, la versione per giocatori “classici”, potrebbe non avere un ingresso per le cuffie, però. (notizia)
[wp_ad_camp_1]