Qualche tempo fa era venuta fuori la notizia secondo cui Fred Seibert, creatore di serie come Adventure Time e Fairly Oddparents, avesse tra le mani i diritti per creare una serie animata basata su un prodotto Nintendo da portare su Nickelodeon.

L'indiscrezione era stata colta durante un suo podcast pubblicato sulla sua pagina YouTube. A quanto pare, però, non si trattava di un prodotto prime parti, ma bensì di un terze parti di Nintendo, vale a dire Castlevania.

Ovviamente si tratta anche in questo caso di una voce di corridoio, o per meglio dire, di una deduzione. Nell'agosto del 2015, infatti, il produttore Adi Shankar aveva annunciato di voler creare una mini-serie dedicata a Castlevania proprio insieme a Fred Seibert e Kevin Kolde.

Infatti, i diritti del franchise dal punto di vista delle produzioni filmiche erano al tempo nelle mani di Frederator, lo studio di Fred Seibert. Lo stesso ha avuto questi diritti per oltre dieci anni, il che giustificherebbe la frase detta nel podcast secondo cui "lo abbiamo avuto nello sgabuzzino per quasi vent'anni".

Non è la prima volta che si tenterebbe di portare Castlevania su uno schermo che non sia quello legato ad una console. I risultati, però, non son mai stati allettanti. Come potrebbe andare stavolta?

Nickelodeon

Nintendo, in arrivo il primo cartone animato firmato Nickelodeon?

Durante un recentissimo podcast pubblicato sul canale YouTube di Nickelodeon, il celebre canale televisivo per ragazzi, si è parlato dei progetti futuri che il produttore televisivo sta preparando.

Tra questi sembrerebbe esserci un adattamento televisivo di un celebre personaggio di Nintendo. Questo lo si può dedurre se colleghiamo l'annuncio di cui vi parleremo tra poco, con la dichiarazione di Nintendo di essere a lavoro su un cartone animato basato sulle sue IP.

Del video, che vi lasciamo all'interno dell'articolo sono rilevanti alcune frasi pronunciate da Fred Seibert dello Frederation Studios, creatore di Adventure Time.

"Abbiamo un progetto di cui per ora non posso dire il nome, basato su uno dei videogiochi più famosi degli ultimi trent'anni, che abbiamo avuto nei nostri negozi per dodici anni senza poterci mai fare niente. Ma ora abbiamo un grande protagonista e una grande storia, che eventualmente racconteremo".

Il criptico messaggio del produttore può essere riferito a numerose IP di Nintendo. Di sicuro si tratta di un prodotto che probabilmente non è mai apparso in televisione o al cinema.

Continua a leggere