Nonostante gli anni che Destiny si porta sulle spalle e le voci sempre più incombenti relative al secondo capitolo, sembra proprio che Bungie voglia continuare a lavorare sul suo figliol prodigo.

Di conseguenza per il nuovo anno Bungie ha annunciato che i lavori su Destiny non finiranno e che riprenderanno a pieno regime a partire dal 12 gennaio. Inoltre hanno aggiunto che per ora "non siamo pronti per nessuna grande rivelazione, ma riprenderemo a dire che Destiny si rinnoverà ogni settimana e ogni mese".

Di sicuro si tratta di una bella notizia per i giocatori di Destiny, il loro gioco continua ad essere tra le attenzioni di Bungie.

destiny-i-signori-del-ferro-cover

Destiny: le novità del reset settimanale del 3 gennaio

Ogni settimana i server di Destiny ricevono un reset che va ad aggiornare e rinnovare alcune delle sue missioni e quest. Oltre a questo, l'inizio di gennaio vede il riaprirsi della zona della Torre, dove potremo incontrare un Fantasma, che potrà essere aggiunto al nostro grimorio.

Per quel che riguarda le missioni vere e proprie, il Cala la Notte si rinnova ancora una volta e per il terzo anno consecutivo avremo la missione Il Ladro di Ombre. Scopo di quest'ultima sarà distruggere la minaccia dei Diavoli tecnosimbionti. Questi ultimi sono riusciti a creare Taniks Perfezionato, il quale è stato riportato a bordo della sua vecchia nave.

Tra i modificatori abbiamo:

  • Epico
  • Specialista
  • Antiradar
  • Gioco di combinazioni
  • In volo

La missione del giorno invece ci vedrà coinvolti con l'assedio alla Mente Bellica. Dovremo trovare il bunker di Rasputin e difenderlo ad ogni costo.

Continua a leggere