Rime era un'esclusiva per PlayStation 4 annunciata oramai 3 anni fa durante la GamesCom del 2013 a Colonia. Il gioco fu ampiamente apprezzato fin dalla sua presentazione ed in molti hanno iniziato a seguire il suo sviluppo.

Purtroppo, però, nel corso dei successivi anni il titolo sviluppato da Tequila Works è scomparso dai radar a causa di alcune diatribe con Sony. Il tutto, dopo un periodo di forte silenzio è stato risolto.

Rime è tornato così a rivedere la luce del sole come titolo multi-piataforma che verrà pubblicato nel maggio del 2017 su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

In una recente intervista, il CEO della software house ha parlato a proposito del percorso del gioco, affermando che mostrare quel trailer 3 anni fa sia stato avventato. "Qualche volta quando il giocatore guarda lo schermo, pensa che quello che vede sia la versione finale. Ha una bela grafica. È finito. Ma non è così semplice".

Lo sviluppatore ha poi concluso che la storia di Rime avrà una lieto fino. Vi ricordiamo che Rime arriverà nel maggio del 2017 su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Rime come titolo piattaforma pre-annunciato da un ente brasiliano

Rime, quella che un tempo era esclusiva Sony, sembra che stia per diventare multipiattaforma ed approdare anche sull'ormai famosa Nintendo Switch.

Tale supposizione è arrivata grazie al Brazilian Advisory Board, l'ente brasiliano dei prodotti d'intrattenimento che ha classificato il gioco come multipiattaforma. Stando al sito, Rime uscirà anche per Xbox One, PC e la tanto attesa Nintendo Switch.

Dopo esser passato dalle mani di Sony a quelle di Grey Box nel mese di marzo, il gioco targato Tequila Works approderà nel mercato videoludico nel corso del 2017.

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]