In una recente intervista è stato chiesto a Neil Druckmann e Bruce Straley, entrambi alla regia di Naughty Dog per The Last of Us, di stilare la loro personale classifica dei migliori titoli di questo 2016.

Neil Druckmann ha messo al primo posto The Last Guardian, il capolavoro di Fumito Ueda. "Trico è un capolavoro per quel che rigurada la creazione di una personaggio realistico e vivo", ha affermato Druckmann. "Alla fine del gioco ho pianto ed è stata la prima volta che un videogame mi ha fatto questo effetto".

Nella stessa classifica, Druckmann posiziona ai posti successivi Inside, SUper Mario Run, Rez Infinte e Dishonored 2.

Bruce Straley ha optato per Inside, per quel che riguarda il suo personale gioco dell'anno. Affermando che il titolo di Playdead riesca ad essere "il perfetto concentrato di tutti gli strumenti che noi sviluppatori abbiamo a disposizione durante la produzione di un videogioco".

Dopo Inside, Straley posiziona Budget Cuts, Thumper, The Lab, e Grow Up.

Buttando un occhio al 2017, alcuni sviluppatori di diverse software house sono stati intervistati per proclamare i titoli più attesi dell'anno che è appena iniziato. Tra questi salta sicuramente Dreams, il curioso titolo di Media Molecule scelto nientepopodimeno che da David Cage.

Altri titoli scelti sono stati Horizon Zero Dawn e Red Dead Redemtion 2. Quali sono i vostri GOTY del 2016 ed i titoli più attesi di quest'anno?

PS4 Pro

Naughty Dog parla di PS4 Pro

Oramai PlayStation 4 Pro è una realtà e porterà grandi benefici, si spera, ai titoli che decideranno di supportare la nuova console di Sony grazie ad una patch che aumenterà notevolmente la resa grafica degli stessi.

Fra i titoli che vedremo a supporto della nuova console vi sono sia The Last of Us che Uncharted 4, due grandissimi giochi firmati Naughty Dog che recentemente si è espressa in favore di PlayStation 4 Pro e di tutti i suoi benefici.

In un'intervista per Vg247 gli sviluppatori si sono dichiarati molto contenti di queste novità, sopratutto dell'HDR che permetterà loro, finalmente, di mostrare la vasta gamma di colori che hanno sempre avuto a disposizione ma che, ovviamente, non è stato possibile mostrare.

"Siamo davvero entusiasti di ripartire da capo con questo processo", ha commentato Naughty Dog. "ora le scelte artistiche sono ancora di più nelle mani dell'artista".

Che ne pensate' Siete anche voi soddisfatti quanto Naughty Dog delle nuove potenzialità delle ultime console?

Continua a leggere

[wp_ad_camp_1]