Il CFO di Electronic Arts Blake Jorgensen ha confermato ai microfoni di DualShockers che non ci sarà alcun capitolo della serie Battlefield il prossimo anno, a sostituirlo ci sarà invece il seguito di Star Wars: Battlefront.

In sviluppo presso DICE, con la collaborazione di EA Motive (lo studio di Jade Raymond), il nuovo Battlefront andrà quindi a sostituire il ruolo di Battlefield nel 2017:

"Non avremo un altro Battlefield per un paio di anni, il prossimo anno avremo Battlefront, il gioco di Star Wars", ha affermato Jorgensen, aggiungendo poi che hanno appreso molto dal feedback dei giocatori per il primo Battlefront e che stanno provando a "risolvere ogni problema".

Star-Wars-Battlefront-27-10-1

EA "sta lavorando duramente" al prossimo Star Wars: Battlefront

L'anno fiscale sta per concludersi e gli azionisti di Electronic Arts si sono riuniti per tirare le somme e progettare per il futuro.

Durante il recente meeting il CFO di EA, Blake Jorgensen, ha speso qualche parola sul prossimo Star Wars: Battlefront. Dichiarando che il team "sta lavorando duramente per fare in modo che l'esperienza [di gioco] offerta sia estremamente profonda e coinvolgente (e si spera priva di cheater n.d.r.)".

Jorgenen si è poi spostato su un altro titolo sempre ambientato nell'universo creato da George Lucas e che deve essere ancora svelato ufficialmente.

Egli ha dichiarato di essere "veramente emozionato" a riguardo di questo videogame e che ci sono "buone possibilità" che esca ufficialmente a un anno da oggi e "entro la conclusione del prossimo anno fiscale (ovvero a marzo 2018)".

Che sia proprio il titolo targato Visceral Games che vede Amy Hennig, sviluppatrice della trilogia Uncharted, come director?

Quello che è certo è che non mancheranno videogame a sfondo Star Wars nell'imminente futuro.

Fonte

[wp_ad_camp_1]