L'attesissimo Black Friday anche quest'anno è arrivato e questo per un videogiocatore può voler dire una sola cosa: videogiochi e console a prezzi stracciati per riempire i buchi nelle proprie collezioni o più semplicemente per concedersi qualche sfizio magari un po' troppo costoso.

Sono tante le catene e i siti che aderiscono all'iniziativa e questo fa sì che possiamo avere accesso ad una vasta quantità di offerte diverse così da rendere praticamente impossibile non riuscire a trovare qualcosa che possa rientrare nei nostri gusti.

Cominciamo col dare uno sguardo veloce alle offerte disponibili nella più nota catena di videogiochi -Game Stop - che anche quest'anno non si è lasciata sfuggire l'occasione di scontare moltissimo alcuni suoi pezzi importanti consentendoci, appunto, di recuperare qualcosa di interessante per il nostro salotto.

Fra le varie offerte di certo spicca quella del bundle di PlayStation 4 Slim da 500 GB con il nuovissimo Call of Duty Infinite Warfare, un titolo che a modo suo ha saputo appassionare nuovamente la community e che, nonostante la formula leggermente datata, riesce comunque a garantire centinaia di ore di divertimento nella sua componente multiplayer.

Black Friday 2016
È quasi triste non aver trovato offerte realmente valide per la VR.

Black Friday 2016: diamo i numeri

Il prezzo del bundle è di €279,98, il che lo rende estremamente conveniente per tutti coloro che non hanno ancora avuto modo né di portarsi a casa la console Sony  né di dare una possibilità al nuovo capitolo dell'FPS più famoso di sempre.

Rimanendo in casa Sony possiamo provare a portarci a casa anche PlayStation 4 Pro, da 1 TB, assieme a Tales from Borderlands per €409,98. Si tratta di un'offerta che mette a disposizione l'ottima nuova console di Sony con tutta la sua fiammeggiante e rinnovata potenza e un grandissimo titolo firmato Telltale, che ci porta ad esplorare meglio l'universo narrativo di Borderlands.

Purtroppo il titolo non è l'ideale per testare al meglio la potenza della console: sarebbe stato preferibile un bundle differente ma possiamo accontentarci del prezzo molto interessante per l'hardware in sé. La presenza di un titolo, eccellente fra l'altro, come Tales from Borderlands non fa che arricchire l'offerta generale.

Purtroppo non abbiamo accesso ad offerte particolari inerenti a PlayStation VR (almeno quando facciamo riferimento a GameStop) anche se sono stati messi a disposizione, con degli sconti interessanti, un bel po' di titoli relativi al visore di casa Sony. Una mossa probabilmente molto stupida ma che può risultare interessante per alcuni.

2
Il momento migliore per lanciarsi su Pro.

Spostandoci da Microsoft abbiamo accesso purtroppo a pochissime offerte fra le quali la più valida è rappresentata da Xbox One S da 500 GB unita a FIFA 17 e ben 12 mesi di Plus ad un prezzo che rende di fatto quest'offerta incredibilmente attraente anche per chi non è interessato al titolo in bundle (€299,98).

Fra i vari titoli offerti dalla compagnia invece possiamo segnalare Rise of the Tomb Raider (€19,98 per XBox One e €40,98 per PS4), Titanfall 2 (€40,98) e Dishonored 2 (€40,98).

Cambiando compagnia e spostandoci dalle parti di Unieuro troviamo una grandissima incognita poiché la catena di negozi rivelerà solo nel corso della giornata odierna i propri sconti (anche se pensando all'anno scorso non potranno che essere incredibilmente vantaggiosi).

Per celebrare il Black Friday 2015, infatti, Unieuro ha offerto il 22% di sconto su tutti i prodotti del catalogo No Iva: un'offerta così vantaggiosa da aver spinto tantissimi a fare uno shopping smodato in ambito tecnologico nei vari negozi della catena.

3
Un luogo di perdizione per la giornata di oggi.

Quest'anno potremmo avere a che fare con qualcosa di molto simile e questo significa riuscire a portarsi a casa non solo titoli molto interessati ma anche periferiche per le nostre console (e PC) ad un prezzo praticamente stracciato.

Anche Media World, purtroppo, non ha ancora rivelato le sue offerte spingendoci ad esplorare i suoi negozi nel corso del Black Friday stesso, nella speranza di poter trovare qualcosa di nostro interesse.

Ovviamente, viste le offerte che ogni anno la catena ci regala, non abbiamo dubbi che anche il 2016 si rivelerà pieno di piacevoli sorprese. Il consiglio è quello di fare un giro veloce in entrambe le catene per dare un occhio, e svuotare il portafogli in loco (vi ricordiamo, inoltre, che entrambe le compagnie effettueranno un'apertura anticipata).

Inutile dire che per noi videogiocatori il mondo non è fatto solo di pezzi fisici ma anche di pezzi digitali: possiamo quindi esimerci dall'andare a dare un occhiata ai principali store virtuali? Decisamente no.

2970936-steam
Ha bisogno di presentazioni?

Spostiamoci nell'ambito degli store virtuali

Steam, come ogni anno del resto, si è lanciata nei suoi classici sconti giornalieri che vedono interessantissime offerte per tutti i gusti (ma questa non è una novità per lo store di Valve).

Stare ad elencare ogni singola offerta, soprattutto per via della loro natura giornaliera, sarebbe troppo lungo e inutile quindi, anche qui, il consiglio è quello di accedere al negozio ogni giorno e fare man bassa di tutto quello che Steam ha da offrire.

Battle.net, invece, offre degli sconti così interessanti e validi che sarebbe il caso di inserire tutto nel proprio carrello e farsi una scorpacciata di Blizzard.

Fra le varie offerte distribuite su tutti i titoli del catalogo Blizzard, non si può non segnalare Starcraft II (Wings of Liberty e Heart of the Swarm a €9,99 e Legacy of the Void a €19,99) e Overwatch a €34,99, due opportunità davvero interessanti.

origin
A costo di essere ripetitivi... neanche Origin ha bisogno di presentazioni.

Origin ci offre invece un buon 75% su quasi tutti i titoli importanti sul catalogo fra cui Titanfall 2 a €39,93 (un'offerta così interessante da aver spinto persino me che odio il genere ad acquistare il gioco) e Unravel a €9,95 (questo è quasi un acquisto obbligatorio per questo prezzo ridicolo).

Infine spendiamo anche qualche parola su GOG che come al solito ci offre una rosa di titoli in offerta che non possiamo ignorare (oltre ad aver reso Limbo disponibile nel servizio di GOG Connect).

Personalmente ho già speso abbastanza (troppo direi) fra Steam e Battle.net ma sono certo che troverete senza dubbio anche voi qualcosa di interessante per la vostra collezione.
[wp_ad_camp_1]