In giornata è apparsa sul web una notizia che voleva Call of Duty: Modern Warfare 3 e The Elder Scrolls IV: Oblivion come titoli retrocompatibili per Xbox One.

È però arrivata presto la smentita da parte di Major Nelson, il quale, rispondendo alla domanda di un fan, afferma che la presenza dei due titoli nel programma di retrocompatibilità di Xbox è stato un errore, e che è già stato risolto.

Un vero peccato, anche se Modern Warfare 3 è attualmente in sconto insieme ad Alan Wake e il suo DLC American Nightmare.

Project Scorpio: Phil Spencer afferma che la console costerà più di Xbox One S

Qualche settimana fa vi avevamo parlato di come, secondo il noto analista Michael Pachter, il costo di Project Scorpio non dovrebbe superare i $399 per non commettere "un suicidio" da parte di Microsoft.

Durante l'Xbox FanFest tenutosi in Città del Messico, il capo di Xbox Phil Spencer ha voluto rispondere direttamente a questo intervento dell'analista:

"Lo abbiamo detto più volte e lo ripeto, Scorpio sarà una console premium. Non abbiamo ancora annunciato il suo prezzo ma certamente costerà più di Xbox One S".

"Stiamo facendo un grosso investimento con l'obiettivo di soddisfare un segmento di mercato che cerca una console high-end, per forza di cose Scorpio avrà un prezzo maggiore di One S, la console è costruita per un pubblico ben preciso e vuole soddisfare quelle persone disposte ad avere il meglio che la tecnologia possa offrire", ha concluso Spencer.

Sempre durante il FanFest, l'Xbox executive Aaron Greenberg ha dichiarato di come, secondo lui, Project Scorpio sia l'unica console in grado di reggere una risoluzione con "vero 4K".

Fonte

[wp_ad_camp_1]