In una maniera un po' inconsueta è stato annunciato il nuovo titolo della serie Metro, Metro 2035.

All'interno del sito ufficiale è infatti apparso quest'oggi il nuovo libro di Dmitry Glukhovsky, intitolato Metro 2035 e che chiuderebbe gli eventi della saga cartacea.

Fin qui nulla di strano, se non fosse per il fatto che scorrendo la pagina del sito si arriva alla chiara scritta (che potrete vedere nello screenshot sottostante) che annuncia l'arrivo nel 2017 del nuovo videogame della saga Metro.

"La parte finale della trilogia porterà Artyom nella propria lotta per portare le persone al mondo disopra che un tempo governavano. Questa è una storia a se stante che può essere letta indipendentemente dall'aver letto o giocato ai precedenti Metro", ha aggiunto lo scrittore a riguardo del proprio libro, continuando: "ma per coloro che hanno seguito Artyom fin dall'inizio, Metro 2035 sarà il coronamento della serie. I personaggi di tutti i libri e i giochi si incontreranno qui, il loro destini si intrecceranno e tutto quello che conoscevate a riguardo del mondo di Metro si capovolgerà..."

Delle dichiarazioni di un certo effetto, bisogna ammettere. Tuttavia il vero hype sale se si presta ulteriore attenzione. Si può leggere infatti che il nuovo capitolo targato 4A Games inizierà proprio dalla conclusione degli eventi nel libro di Glukhovsky.

"Tutto questo aggiunge un qualcosa. Dove i libri finiscono la loro storia, quella del gioco viene fuori. Una grande era di scoperte ci attende davanti a noi", nel 2017, come chiaramente si  può vedere nel sito ufficiale.

Il tutto deve essere ancora ufficializzato da 4A Games o Deep Silver. Tuttavia siete già pronti a tuffarvi nuovamente nel mondo di Artyom?

Metro 2035

Annunciato il nuovo titolo dei creatori di Metro 2033

4A Games non si è solo concentrata sulla serie Metro, ecco il proprio nuovo videogame per Oculus Rift.

ARKTIKA.1 è il nome del prossimo titolo dei ragazzi di 4A Games, quelli dietro lo sviluppo di Metro 2033 e Metro: Last Light, nonché il loro primo titolo per Oclusu Touch così come annunciato oggi durante l'Oculus Connect.

Sembrerebbe che le tematiche (e l'ambientazione) di questo nuovo titolo non differiscano molto da quello che abbiamo già visto in Metro poiché parliamo ancora una volta di post-apocalisse all'interno di una Russia sfiancata dagli eventi.

Nel trailer d'annuncio, che trovate qua in basso, si parla di "umanità punita da un inverno infinito" e di una speranza, rappresentata ovviamente dal giocare, per questa incredibile disgrazia.

Ovviamente avremo a che fare con mostri e altre creature orribilmente ostili ma quello che conta è il modo in cui interagiremo con questo nuovo prodotto, l'Oculus Touch.

Si tratta di un dispositivo che, come può suggerire il nome stesso, è compatibile con Oculus Rift che offre un sistema di controllo di movimento molto simile a quanto abbiamo già visto con i Razer Hydra.

I dispositivi tracciamo movimenti di 360 gradi grazie ad appositi sensori che saranno posti strategicamente davanti e dietro di noi e permettono un controllo piuttosto fluido e, si spera, senza nessuna latenza fra il movimento del giocatore e quello nel gioco.

Oculus Touch sarà disponibile a partire dal 6 dicembre per $199 mentre tutti i sensori extra che vorremmo comprare saranno disponibili dalla stessa data per un prezzo di $79.

Fonte

[wp_ad_camp_1]