Mentre Lincoln Clay procede alla conquista dei 10 distretti di New Bordeaux presenti in Mafia III, avrà da affidare gli stessi a qualcuno dei suoi tre Generali, ovvero Vito Scaletta, Cassandra e Thomas Burke.

Ognuno di questi ha il proprio carattere ed una propria agenda personale, quindi è importante mettere il capo giusto nel quartiere giusto, in modo tale da non far finire tutto in rovina.

mafia-iii-cassandra

Mafia III, i distretti di Cassandra

Cassandra, nota anche come la regina Voodoo, è un ex membro della mafia haitiana.

Il suo capo è stato ucciso da Lincoln Clay in una delle prime missioni del gioco e, successivamente, ha deciso di collaborare con lui per puro disprezzo nei confronti di Sal Marcano e dei mafiosi bianchi.

La donna è nota per il suo carattere estremamente spietato quando si tratta di affrontare situazioni particolarmente movimentate e sono essenzialmente tre i distretti da affidarle, ovvero Delray Hollow, Bayou Fantom e Barclay Mills.

Delray Hollow è il distretto che ha visto crescere lo stesso Lincoln Clay, adottato da ragazzino dal capo della famiglia mafiosa dei neri ed è sempre qui che il protagonista sfugge per un soffio alla morte portata da Sal Marcano e i suoi tirapiedi alla famiglia adottiva.

Non bisogna dimenticare che è anche un ottimo punto per trafficare in droga ed esseri umani, attività di cui Cassandra è esperta grazie alle precedenti attività per gli haitiani.

Bayou Fantom è il distretto più meridionale di New Bordeaux nonché base degli stessi haitiani per cui la donna lavorava trafficando in armi, nonostante formalmente facesse parte dei territori di Marcano.

Barclay Mills è infine un quartiere attaccato a Delray Hollow: è una povera zona industriale, ma sotto la sapiente gestione di Cassandra potrà rifiorire e prosperare, portando non pochi incassi tanto nelle tasche della donna quanto in quelle dello stesso Lincoln Clay.