Dopo mesi di mistero e silenzio totale, è proprio Hugh Jackman a svelare il poster e il titolo di Wolverine 3.

L'ultima pellicola che vedrà l'attore australiano nei panni dell'X-Man artigliato si chiamerà semplicemente Logan e uscirà nelle sale di tutto il mondo il 3 marzo 2017.

logan-poster-203659

Sarà diretto da James Mangold, lo stesso regista di "Wolverine - L'Immortale", il quale ha anche rivelato una pagina dello script del film.

Sul copione viene citato il gruppo dei Bangers, il corrispettivo cinematografico degli Nth Command, ovvero gli antagonisti di Wolverine 3... anche se ora dovremo chiamarlo Logan.

logan-script-203660

L'ultimo Wolverine sarà ispirato a Old Man Logan

Logan sarà l'ultima pellicola che vedrà Hugh Jackman nei panni dell'eroe artigliato.

Sappiamo ancora poco sulla trama, se non che sarà ambientato in un futuro a sfondo western e dunque vagamente ispirato a "Old Man Logan", nel quale Boyd Holbrook interpreterà il villain.

Dopo Deadpool, sembra che anche il terzo standalone dedicato al supereroe artigliato sarà vietato ai minori.

Inoltre alcuni rumor vogliono la presenza di Patrick Stewart nuovamente nei panni di Charles Xavier, aka il Professor X. Il testimone a James McAvoy, dunque, non è ancora stato definitivamente passato?

"Sarà un Wolverine radicalmente diverso rispetto a quello che avete visto finora", ha dichiarato Kinberg alla testata Collider.

E, riguardo Stewart: "Non sono sicuro di essere autorizzato a dirlo. Concordo nel dire che i rumor volevano che Patrick Stewart facesse parte di questo film.

Sarà ambientato nel futuro e, come avete riportato voi stessi, sarà un film R-Rated. Sarà violento, dai toni western. Sarà un film molto diverso".

Vietato ai minori, ambientato nel futuro e avrà toni da western: tutti gli indizi sembrerebbero portare, come volevano i rumor, a un adattamento cinematografico di "Old Man Logan" ("Vecchio Logan"), una storia a fumetti rilasciata tra il 2008 e il 2009 e firmata da Mark Millar e Steve McNiven.

[wp_ad_camp_1]