Negli ultimi giorni ci sono stati dei momenti particolarmente tesi per la situazione aziendale di Ubisoft che da un po' di tempo sta "lottando" contro l'acquisizione della socità da parte di Vivendi che allo stato attuale possiede il 23% della società.

Nei giorni scorsi c'è stato un incontro fra Ubisoft e Vivendi che, almeno per ora, non ha portato a niente quindi, momentaneamente, la situazione naviga in un equilibrio piuttosto precario poiché è certo che Vivendi non rimarrà con le mani in mano.

È molto probabile che si tratti semplicemente della calma prima della tempesta poiché Vivendi sta continuando a muoversi in una direzione ben precisa e riprenderà i suo i"attacchi" quanto prima.

Non resta che aspettare l'evolversi naturale di questa vicenda. Voi cosa ne pensate?

Vivendi SA 2011 Half Year Results News Conference

La situazione precaria di Ubisoft e Vivendi

Quella di Ubisoft è una situazione particolare, anche se non sembra. A quanto pare i conti non sempre tornano e i fratelli Guillemot stanno facendo di tutto per restare indipendenti.

Vivendi è la società che vorrebbe acquisire Ubisoft completamente, visto che ne possiede circa il 20% dell'intera software house. I fratelli Guillemot però hanno acquistato un nuovo capitale di quattro milioni di azioni che corrispondono circa a 144 milioni di euro, conquistando circa il 3,5% della società.

L'azienda, quindi, è in bilico e soltanto la riunione con gli azionisti del 29 settembre potrà migliorare la situazione. Guillemot cercherà di convincere gli azionisti promettendo rendimenti migliori, qualora la società resti indipendente.

"Stiamo assistendo a una gara tra fratelli Vivendi e Guillemot", spiega Charles-Louis Planade, responsabile della ricerca presso Louis Capital Markets - Midcap Partners, in una e-mail inviata a Bloomberg. "Se Vivendi vuole Ubisoft, dovrà pagare fior di quattrini".

Sarebbe un peccato vedere Ubisoft essere comprata da Vivendi, visto la storia e l'impegno che, ancora oggi con alti e bassi, ci mette la software house francese.

Fonte

[wp_ad_camp_1]