Nella giornata di ieri il cofondatore e CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, aveva speso qualche parola a riguardo del nuovo hardware della Nintendo NX, in una lunga intervista concessa a Gamespot.

Sempre all'interno di quest'ultima, l'argomento si è per un attimo spostato sul nuovo capitolo della serie Assassin's Creed (attualmente in lavorazione in casa Ubisoft), che per la prima volta dopo vario tempo non viene pubblicato a scadenza annuale.

Alla domanda, come mai Ubisoft avesse scelto proprio questo momento per rompere l'uscita annuale di Assassin's Creed, Yves ha ribadito che è stata l'opportunità ideale per portare la serie a un "altro livello".
"Quindi come avevamo detto, prenderemo tutto il tempo che sarà necessario per rendere l'esperienza di gioco fantastica".

Sono state proprio queste parole a farci intendere che gli sviluppatori di Assassin's Creed hanno cambiato ritmo, non più pressati a sfornare titoli uno dietro l'altro ma invogliati a crearne uno con i giusti ritmi. Se ciò non fosse chiaro, Guillemot lo ha confermato ancora una volta ribadendo: "tornerà quando sarà pronto" e ciò significa che potremmo vederlo anche nei primi mesi del 2018.

Vi dispiace che quest'anno non esca nessun Assassin's Creed?

assassin's creed unity ballroom

Assassin's Creed: The Ezio Collection

Nell'attesa del prossimo capitolo della serie Assassin's Creed, non c'è niente di meglio che rigiocare ai precedenti.

E se avete cambiato console passando all'attuale generazione, ma avete ancora nostalgia di giocare ai vecchi episodi, niente paura è in arrivo la The Ezio Collection.

Questa particolare edizione conterrà tutte le avventure del celebre assassino fiorentino, da Assassin's Creed II a Revelations, rimasterizzate con una nuova vesta grafica sfruttando appieno la potenza delle console odierne.

[wp_ad_camp_1]