Nella giornata di oggi, al proprio pannello disponibile al PAX West, 343 Industries ha mostrato un nuovo gameplay di Halo Wars 2 e parlano di alcune novità.

In particolare, il team di sviluppo ha mostrato in anteprima la prima missione della campagna single-player del gioco. L'equipaggio dell'UNSC è in stato di sonno criogenico da circa 28 anni e si risveglia improvvisamente in una nuova location sconosciuta. Nella timeline, Halo Wars 2 si pone come sequel di Halo 5: Guardians.

Il filmato di gioco, però, non è l'unica cosa mostrata da parte di 343 Industries, perché si è parlato anche di una nuova modalità capace di rivoluzione il genere RTS.

"Questa è una nostra nuova modalità che introduce un nuovo modo di vedere il genere RTS", ha spiegato Dan Ayoub, Studio Head del team di sviluppo. "Questa modalità si svolge in poco più di cinque, sei o sette minuti, diversificandosi da altre già conosciute".

Al momento non sappiamo se ci sarà un video che mostrerà il nuovo teaser della modalità appena annunciata, ma rimanete con noi per ulteriori informazioni in merito, ricordandovi che Halo Wars 2 arriverà il prossimo anno su Xbox One e PC.

Il gioco, inoltre, supporterà una seconda fase beta per i giocatori, al fine di migliorare ulteriormente il bilanciamento, il gameplay e altre novità che saranno introdotte.

I motivi del ritardo di Halo Wars 2

Il motivo sembra essere quello di non farsi concorrenza da sola, come magari è stato lo scorso anno, oltre che diluire le proprie esclusive per diversi mesi e non solo in un periodo dell'anno.

"Non abbiamo bisogno di forzarlo in una stagione estiva già affollata, la decisione di avere Halo Wars 2 nel mese di febbraio ha posto le basi per aver maggior senso di successo e disponibilità per i nostri fan", ha detto Aaron Greenberg di Microsoft Studios.

A quanto pare, quindi, se pure nessuno dei giochi estivi e invernali vi interessano, dovrete aspettare febbraio 2017 per mettere le mani su Halo Wars 2.

Fonte

[wp_ad_camp_1]