Tra le caratteristiche della Xbox One S, sappiamo che sono presenti il supporto per il 4K e per l'HDR.

Sino ad ora, a supportare l'High Dynamic Range erano stati solo i giochi di casa Microsoft, ma adesso le cose potrebbero cambiare, in quanto NBA 2K17 offre la stessa possibilità.

Per poter usufruire di questa caratteristica capace di creare immagini molto più realistiche, il televisore dovrà essere un HDR10 e non un semplice Dolby Vision HDR.

Le TV che posseggono questa caratteristica in genere sono anche monitor che offrono una risoluzione in 4K e sono capaci di creare zone specifiche con toni molto più scuri del normale, ed altre, al contrario, molto più brillanti.

L'effetto risultante di questi giochi di chiaro/scuro può essere decisamente impressionante, come dimostra questa foto.

[wp_ad_camp_1]