Come è già apparso in rete, molte società sono in trattative con Pokémon Go per riuscire ad inserire un pokéstop nelle loro sedi.

GameStop tuttavia ha oltre 400 sedi in tutti gli Stati Uniti che vengono classificate come pokéstop, il che garantisce un boost notevole alle vendite della catena.

Come dichiarato dal CEO di GameStop J. Paul Rines ai microfoni di CNBC, questo ha portato un aumento delle vendite di circa del 100%.

Tutto questo, grazie ad un oggetto presente in game chiamato "modulo esca" che, una volta attivato su un pokéstop, attira i Pokémon nella zona interessata per 30 minuti.

Questo garantisce la permanenza dei giocatori nella zona, portando così gli stessi a visitare il punto interessato (in questo caso il GameStop) che ovviamente ne trarrà benefici evidenti.

Fonte

[wp_ad_camp_1]