Patrice Desilets, ideatore di Assassin's Creed, ha rivelato di non giocare un titolo Ubisoft dal lontano 2012 dal momento che non sopporta vedere il logo del publisher sullo schermo del suo televisore.

Le vicende legate al rapporto tra Desilets e Ubisoft, in effetti, girano attorno a successi, licenziamenti e pretese ma, quello che è certo è che in una recente intervista, lo sviluppatore ha affermato:

"Non sono la persona giusta a cui chiedere informazioni riguardo ai titoli Ubisoft: non ne gioco uno dal 2012. Ho iniziato Assassin's Creed 3 ma mi sono fermato dopo le prime due ore. Con tutto il rispetto, amo Ubisoft ma non posso vedere il loro logo sullo schermo del mio televisore. È una cosa troppo personale".

Desilets attualmente è il proprietario di uno studio chiamato Panache Digital, che ha appena ultimato il proprio primo gioco, un survival game in terza persona chiamato Ancestors: The Humankind Odyssey.

Fonte 

[wp_ad_camp_1]