Nel corso di un'intervista durante l'E3 2016, uno dei principali sviluppatori di ReCore, Joseph Staten, ha parlato delle somiglianze con Megaman e Metroid, precedenti lavori di Keiji Inafune.

A Staten è stato chiesto, appunto, se in ReCore i giocatori troveranno alcuni degli elementi che hanno caratterizzato i precedenti lavori di Keiji Inafune, e quanto Megaman e Metroid hanno influito sullo sviluppo del nuovo titolo di Armature Studio in esclusiva per Microsoft:

"Credo proprio di sì, sì. Abbiamo riflettuto molto su questi temi e ci siamo sicuramente ispirati a giochi classici, tra cui Megaman e Metroid. Soprattutto per il gameplay e i controlli,  vogliamo che Recore trasmetta le stesse emozioni dei classici. Ma è anche un gioco moderno con un motore 3D, molto più vario e vasto. Sicuramente tutti i giocatori che hanno amato quello stile di gioco, platform e avventura , lo ritroveranno anche su Recore."

ReCore uscirà il prossimo 13 settembre in esclusiva su Xbox One e PC Windows 10.

Cosa ne pensate delle parole di Staten? Aspettate ReCore per Xbox One e Windows 10? Fatecelo sapere commentando la nostra news.

[wp_ad_camp_1]