Days Gone, il post apocalittico open world di Bend Studio,secondo gli sviluppatori sarà un titolo del tutto differente da ogni altro: nello specifico, gli elementi che dovrebbero colpirci maggiormente sono principalmente il clima estremo e il ruolo fondamentale ricoperto dalla motocicletta.

"Sentiamo che il nostro gioco è completamente unico. Semplicemente correre lungo gli scenari del nostro mondo è unico. Questo non è come gli altri giochi là fuori, in cui ci si limita a vagare e divertirsi nel mondo. A partire da qui, nel nord ovest del Pacifico e nel deserto più profondo, paesaggi in cui troveremo un clima piuttosto estremo. Il clima stesso, inoltre, è dinamico: un giorno possono esserci 100 gradi, quello successivo potrebbe nevicare e tutto ciò che influenza il mondo, si ripercuote sul gameplay. E questo è unico", ha dichiarato il portavoce Ron Allen in una recente intervista.

"Bisognerà stare anche attenti alla gestione delle risorse [...] perché le risorse rappresentano un elemento fondamentale del gioco. È richiesta una gestione del carburante e anche la motocicletta risente dei danni ricevuti.

La motocicletta stessa ricopre un ruolo fondamentale all'interno del gioco: non posso entrare molto nei dettagli ma continueremo a tenervi aggiornati a riguardo".

La data d'uscita di Days Gone, sviluppato con l'Epic Unreal Engine 4, è ben lontana dall'essere resa nota, quindi non ci resta che rimanere vigili, in attesa che vengano rivelati ulteriori dettagli.

Fonte

[wp_ad_camp_1]