Sono state diffuse in rete le prime immagini degli amiibo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il gioco che Nintendo sta sviluppando per Wii U.

Nintendo punta molto su questo titolo e sul senso di libertà che vuole offrire, superando alcune convenzioni tipiche della serie: ad esempio molti dei nemici minori non sono più disseminati a caso nella mappa e Link può orientarsi salendo su torri e strutture di vario genere (montagne comprese).

Il protagonista, inoltre, circondato da un mondo selvaggio, deve fare attenzione ai cambiamenti di clima, che possono influenzare la sua capacità di sopravvivenza.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà rilasciato in contemporanea su Wii U e sulla prossima console Nintendo (dal nome in codice "NX") nel 2017.

Fonte

[wp_ad_camp_1]