La proprietà intellettuale di Payday è tornata nelle mani di Starbreeze, la compagnia svedese che detiene il marchio e lo studio che l'ha creata, vale a dire Overkill Software.

Payday era diventato di proprietà del publisher 505 Games che aveva, tra l'altro, imposto l'introduzione di microtransazioni molto criticate in Payday 2.

Come parte di questa riacquisizione, le microtransazioni spariranno dal gioco. Inoltre, Overkill Software ha fatto già sapere di essere al lavoro su Payday 3: "ne confermiamo l'esistenza ma questo è quanto - non diremo altro".

505 Games manterrà il 33% degli incassi futuri di Payday 3 fino ad un massimo di 40 milioni di dollari dopo che Starbreeze avrà recuperato gli investimenti di sviluppo e marketing, e il 4.3% in Starbreeze con l'1.4% dei voti per il suo controllo.

Un'operazione piuttosto complessa che, però, ha il merito di riconsegnarci un Payday più vicino al progetto iniziale e non a quello che abbiamo assistito negli ultimi mesi.

[wp_ad_camp_1]