Vivendi, importante società francese attiva nel campo dei media, è riuscita ad accaparrarsi una grossa fetta delle azioni di Gameloft arrivando a possedere il 29,5% dell'azienda videoludica.

L'operazione è andata a buon fine nonostante la voglia di indipendenza della famiglia Guillemot a capo dell'azienda (e di Ubisoft).

Vivendi, dopo essere riuscita nell'impresa di aggiudicarsi una grossa porzione di Gamelof,  ha dichiarato le sue intenzioni nel voler provare ad aggiungere al suo già vasto impero economico anche il publisher di Assassin's Creed.

Riusciranno nella loro impresa?

Fonte

[wp_ad_camp_1]