LucasArts stava lavorando ad un videogioco, intitolato Star Wars VII: Shadow of the Sith che avrebbe dovuto essere il sequel della saga cinematografica.

Il titolo è stato poi cancellato, ma il creative director Haden Blackman ha rivelato che il titolo ci avrebbe fatto vestire i panni di un adulto Ben Skywalker che si trovava a camminare sulla sottile linea che separa il lato Chiaro dal lato Oscuro della Forza.

Blackman ha anche aggiunto:

"Ben era in grado di scatenare poteri mai visti nei videogiochi o nei film e nel titolo avrebbe avuto il compito di investigare su una nuova minaccia per la galassia, portata ovviamente dai Sith".

Blackman ha rivelato anche che alcune delle idee studiate per Star Wars VII: Shadow of the Sith sono state successivamente utilizzate per la serie Star Wars: Il Potere della Forza.

Cosa ne pensate del progetto Star Wars VII: Shadow of the Sith cancellato da LucasArts? Fatecelo sapere commentando la nostra news.

[wp_ad_camp_1]