Razer ha annunciato di aver stipulato una partnership con RIOT Games e che il suo servizio Razer Arena supporterà da oggi anche League of Legends.

Grazie a questo servizio, tutti gli utenti del MOBA potranno cercare e partecipare a vari tornei in base al loro livello e alle loro abilità.

La stessa Razer organizzerà e sponsorizzerà dei propri tornei, mettendo in palio somme pari a 50,000 dollari e aperti a qualsiasi tipologie di giocatori.

Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razor, ha commentato con soddisfazione questo accordo:

"Oggi League of Legends è considerato il gioco più popolare su PC, con un interesse senza precedenti per il gioco competitivo. Siamo stati tra i primi sostenitori dei team eSports di League of Legends e siamo orgogliosi si offrire Razer Arena per i giocatori dilettanti e per quelli professionisti".

[wp_ad_camp_1]