Dopo aver rinviato l'ultima beta di Rainbow Six Siege, Ubisoft ha comunicato che i problemi con i server del gioco verranno risolti prima del lancio.

Il problema principale, che ha causato anche il rinvio della open beta, è che le sessioni di gioco non si avviano come dovrebbero, come spiegato dalla stessa software house sulle FAQ del suo sito:

"Le sessioni di gioco non partono come dovrebbero e stiamo incontrando diversi problemi con i server che portano a connessioni fallite. Abbiamo identificato la radice del problema che è cominciato dopo un Technical Test mentre provavamo a sistemare diversi aspetti del gioco”.

Ubisoft si dice sicura di riuscire a risolvere questo problema prima del lancio del gioco, previsto per il primo dicembre per PC, PS4 ed Xbox One.

[header_banner]