Un nuovo, interessante report su Destiny è apparso in rete quest'oggi e riguarda nientemeno che il suo sequel non ancora annunciato.

Stando a Kotaku, la recente espansione Il Re dei Corrotti avrebbe dovuto vedere la luce sotto il nome di Comet, essere notevolmente più grande e uscire da sola col prezzo di $60.

Tra i contenuti tagliati figurerebbe un intero nuovo pianeta chiamato Europa, un continente terrestre dal nome Zona Morta Europea e uno spazio pubblico su Marte.

Tutto questo non sarebbe stato cestinato, comunque, bensì affidato allo studio High Moon Studios (Transformers: La caduta di Cybertron, Deadpool, Call of Duty: Advanced Warfare per PS3 e Xbox 360) di Activision per avviare lo sviluppo di Destiny 2.

Il seguito sarebbe previsto per il 2016.

[header_banner]