Phil Spencer ha parlato dell'assenza della co-op split-screen in Halo 5: Guardians, spiegando che i giocatori preferiscono giocare in co-op online.

Secondo Spencer i giocatori preferiscono giocare in co-op usando Xbox Live e la propria console, in modo da potersi godere i giochi a schermo pieno completando le missioni assieme agli amici online.

Il capo della divisione Xbox ha spiegato di aver amato la modalità split-screen nei primi capitoli di Halo, ma che i tempi sono cambiati, le persone non hanno più il tempo libero di una volta, e grazie alle connessioni e ad Xbox Live ora si può giocare con gli amici senza avere la necessità di dover essere tutti nello stesso luogo fisico.

Spencer ha infine rivelato che 343 Industries ha fatto un'ottimo lavoro con Halo 5, e che il team ha voluto concentrarsi sullo sviluppare un'esperienza fantastica sia a livello visivo sullo schermo che a livello di gameplay.

Cosa ne pensate delle parole di Phil Spencer? Siete d'accordo? Fatecelo sapere commentando questa news.

Compra Halo 5: Guardians su Amazon.

[header_banner]