Ghost Games è intervenuta ai microfoni di OXM per spiegare i motivi dietro la scelta del sistema always online per Need for Speed.

Il reboot della famosa serie racing dovrà essere sempre connesso alla rete per via dell'Autolog, che personalizzerà alcuni aspetti della storia basandosi sui punteggi degli amici,  e dello Snapshot, il sistema di upload automatico delle immagini tratte dal gioco che permetterà di guadagnare punti grazie ai like ricevuti.

Need for Speed sarà disponibile dal 5 novembre per PC, PS4 e Xbox One. Avete già accettato la sua moderna natura online?

Compra Need For Speed su Amazon.

[header_banner]