Sean Murray di Hello Games ha aperto alla possibilità che No Man's Sky supporti Project Morpheus e Oculus Rift.

"Non so cosa mi è permesso dire", ha spiegato Murray a Edge Magazine. "È qualcosa a cui stiamo pensando. Morpheus, Oculus... Non c'è nulla di più cool e sci-fi della VR e di un grande universo procedurale".

"Io penso che, per la gente che voglia solo esplorare, e persino per i combattimenti spaziali e cose del genere, calzerebbero a pennello. Mettiamola in questo modo".

[header_banner]