La Gamescom non significa solo conferenze, ma anche giochi, giochi e ancora giochi

Salve ragazzi, e benvenuti! Settimana di fuoco per noi di TMAG.it: domenica si parte per Colonia, ad attenderci GDC e Gamescom, eventi importantissimi per il nostro medium e soprattutto ricchi di novità e sorprese! Lo scorso anno eravamo in tre e fu davvero meraviglioso, alla tanta fatica rispose la soddisfazione e soprattutto l'attenzione che ci avete dedicato voi, cari giovani.

Quest'anno siamo magicamente raddoppiati, questo significa più divertimento ma anche la possibilità di coprire la vostra fame di videogiochi ancora meglio.

E di fame dovete averne davvero tanta, ragazzi miei: nonostante la grande assenza di Sony, Microsoft non ha trattato l'evento tedesco come se fosse di Serie B e, mentre all'E3 abbiamo visto le molte esclusive in uscita nel corso del 2015, per la Gamescom la casa di Redmond ha conservato tre possibili killer app future: Quantum Break, Scalebound e ovviamente l'attesissimo Crackdown.

Io sono molto eccitato perché sembra proprio che i vari studi alla corte del mai troppo osannato Phil Spencer non si stanchino mai di produrre e cercare - chi più, chi meno - di rispettare le tempistiche, e ahimè questa è una cosa molto rara e da apprezzare.

La Gamescom non significa solo conferenze, ma anche giochi, giochi e ancora giochi. Personalmente le mie attenzioni sono tutte su Final Fantasy XV, Star Wars Battelfront e ovviamente Metal Gear Solid V: The Phantom Pain che, detto tra di noi, mi fa ormai sentire l'elettricità nell'aria... Manca un mese, solo un mese!

Neanche la mia autograph hunt può definirsi esaurita: voglio il selfie con Sam Lake!

Insomma, sicuramente l'edizione 2015 sarà qualcosa di spettacolare e fidatevi, vi accompagnerò come è consono con i miei blog per riempirvi di aneddoti e curiosità... Inutile negarlo, neanche la mia autograph hunt può definirsi esaurita: voglio il selfie con Sam Lake!

Ogni anno ciò che provo prima di partire è indescrivibile, ma non si avvicina neppure alla splendida emozione di trovarsi lì, provare migliaia di giochi, bere una birra e ovviamente fermarsi per un paio d'ore allo splendido LEGO Store.

Quest'anno poi ci sarà in contemporanea alla conferenza Microsoft anche il lancio della Rare Collection, day one che non mancherò di rispettare in terra crucca.

Insomma, siamo in sei (come gli Avengers) e avremo un compito molto duro da portare avanti, ma ce la faremo e, tranquilli, nonostante la fatica ci divertiremo moltissimo!

E voi quale gioco aspettate di più? Cosa vi piacerebbe venisse confermato? Credete ci saranno sorprese inaspettate?

Voi seguiteci e fateci sapere quanto hype avete, noi ci si rilegge martedì prossimo, con il fresco della Germania e l'aria da pre-partita degna di una conferenza che si preannuncia coi fiocchi!

Quasi dimenticavo... ma vogliamo parlare dei giochi per Xbox One già visti a Los Angeles ma che ancora non abbiamo provato?

Insomma, Forza Motorsport 6, Halo 5: Guardians, Fable Legends, Rise of the Tomb Raider saranno tutti li ad aspettarci, quindi tenetevi pronti ad una vera e propria valanga di news!

E voi quale gioco aspettate di più? Cosa vi piacerebbe venisse confermato? Credete ci saranno sorprese inaspettate? Io di quest'ultimo punto sono abbastanza sicuro, e se solo ci penso muoio di hype! Auguratemi buon viaggio, giovani, io come al solito vi auguro la pace.

[header_banner]