Mike Ybarra svela i retroscena e i commenti pessimisti sulla nascita della retrocompatibilità per Xbox One.

"Sapevamo che sarebbe stata una grande sfida d'ingegneria e tante persone ci hanno detto che era impossibile. Tuttavia, il team era convinto e alla fine l'abbiamo fatto. Questo è quello che amo di più di Xbox: siamo tutti giocatori e il feedback dei fan è la nostra benzina", le parole di Ybarra dichiarate durante un'intervita con Xbox Wire.

"Come punto fondamentale, noi crediamo che i consumatori dovrebbero essere in grado di giocare con i loro contenuti nei device che possiedono", le parole di Ybarra per concludere l'intervista.

Microsoft è stata abile a superare ogni sfida tecnica e ora la feature è la più apprezzata. Al momento la retrocompatibilità di Xbox One è in fase di test per i membri di Xbox Preview Program e sarà disponibile per tutti a partire da questo autunno.

[header_banner]