Tomonobu Itagaki continua a far sapere il suo pensiero preoccupato per il destino del suo Devil's Third davanti alla critica.

Dopo aver dato la colpa delle cattive anteprime alla scarsa capacità di gioco dei recensori della stampa, Itagaki  si è detto speranzoso che il lato multiplayer del gioco sia affrontato degnamente e giudicato in maniera equa.

Ha anche aggiunto che così come accaduto per i suoi precedenti franchise (Dead or Alive e Ninja Gaiden), sente che anche Devil's Third sarà trattato come una "pecora nera".

[header_banner]