CD Projekt RED ha recentemente lanciato la patch 1.07 per The Witcher 3: Wild Hunt. Come abbiamo riportato ieri, questa patch sembra compromettere in maniera pur lieve le prestazioni del gioco su Xbox One e PS4.

Tuttavia, l'aggiornamento include, oltre al nuovo inventario o alle animazioni alternative per i movimenti di Geralt, anche alcuni cambiamenti non troppo "pubblicizzati" dallo sviluppatore polacco.

Tra questi figurano:

  • il set armatura Witcher Enhanced Ursine richiede ora il livello 25 (prima il requisito era 22)
  • il set armatura Witcher Enhanced Feline richiede ora il livello 23 (prima 19)
  • Igni non può più stordire i nemici loccati. I danni da bruciatura durano molto meno adesso, e non sembrano essere forti come prima
  • Non è più necessario premere il tasto salto una seconda volta prima dell'atterraggio per evitare i danni da caduta: ora avviene tutto automaticamente
  • La versione PC adesso supporta il DualShock 4

Piccoli ritocchi che vanno a bilanciare il gameplay laddove CD Projekt RED ha pensato fosse opportuno, anche in base al feedback ricevuto dagli appassionati. Voi che ne dite?

[header_banner]