Fallout 4 avrà delle ovvie migliorie rispetto al diretto precedessore, e tra queste ci sarà anche qualche intervento sul gunplay.

Stando a Todd Howard, game director intervistato dal Telegraph, Bethesda sta lavorando per rendere il gunplay meno legato alle statistiche del protagonista e più vicino alle reali capacità del giocatore.

Howard ritiene infatti che non sia giusto vedere giocatori piuttosto skillati con i titoli di azione così penalizzati nelle prime fasi di Fallout 4, com'è invece accaduto in Fallout 3, ed è per questo motivo che sparare sarà più realistico fin dall'inizio.

Una svolta action per la serie di Bethesda, o siamo più vicini che mai al realismo? Dite la vostra nei commenti.

[header_banner]