Il CEO di Microsoft Satya Nadella in una recente intervista al portale ZD Net, ha dichiarato che inizialmente i videogiochi non saranno una priorità per gli HoloLens.

Il visore per la realtà aumentata del colosso di Redmond sarà principalmente rivolto, almeno inizialmente, verso gli sviluppatori e gli utilizzi industriali.

Nadella ha spiegato che anche se i videogiochi saranno una delle applicazioni supportate dagli HoloLens, l'azienda vuole concentrarsi sugli sviluppi di altre tipologie di applicazioni.

Nadella ha poi aggiunto:

"I videogiochi saranno sempre presenti, insieme ad altre forme d'intrattenimento sul nostro visore, ma con gli HoloLens vogliamo spingerci maggiormente sui possibili utilizzi in ambito industriale. Fare da ponte tra consumatori ed imprese d'altronde è nel nostro DNA da sempre".

Il CEO di Microsoft ha anche parlato dell'acquisizione di Minecraft, spiegando che il titolo non è stato solo scelto per sfruttare la realtà aumentata, ma anche perché è uno dei titoli più venduti su tutte le piattaforme in cui è disponibile.

Cosa ne pensate delle parole di Nadella? Fatecelo sapere commentando questa news.

[header_banner]