Kenji Saito di Platinum games, director di Transformers Devastation, ha parlato di come il team darà un look anni'80 al gioco.

Ispirandosi al film d'animazione Transformers The Movie, Platinum Games ha coniato il "wakame shader", pensato per restituire un aspetto molto eighties al cel shading che anima Devastation, pur non rendendolo così scuro come l'opera da cui trae l'idea.

Un altro spunto utilizzato per correggere il tiro della resa artistica del gioco e dei personaggi è stato Masami Obari, che lavorò a Transformers per Ashi Production.

Ecco un paio dei tweet condivisi dallo stesso Saito.

[header_banner]