Il co-director di Dishonored 2 Harvey Smith ha parlato della caratterizzazione unica dei due protagonisti del gioco.

Già vista nel primo capitolo della saga, Emily sarà ora un personaggio interamente giocabile e una volta completata la prima missione impersonandola bisognerà scegliere obbligatoriamente se continuare il resto dell'avventura al suo comando o se optare per Corvo.

La scelta è irrevocabile e comporterà alcune differenze.

Le vicende della trama verranno affrontate da punti di vista diversi e il set di abilità peculiari di Emily sarà incentrato su azioni in corsa e in salto, con attacchi dai muri incentrati sugli assassinii a mezz'aria.

"La differenza sarà sia nella tematica narrativa che nella personalità dei protagonisti: Corvo è un tizio più vecchio, mentre Emily è molto giovane, intorno a i 25 anni", ha concluso Smith.

[header_banner]