Nel corso di un'intervista a The Guardian il General Manager di DICE, Patrick Bach, ha spiegato che la software house era inizialmente intimorita dall'importanza di Star Wars Battlefront.

Bach ha dichiarato:

"Quando ci è stato chiesto di sviluppare Star Wars Battlefront, eravamo molto spaventati. Subito abbiamo pensato fosse una licenza troppo difficile da affrontare e avevamo un calendario già così pieno da poter rifiutare senza fare brutta figura. Ma in una situazione del genere è il cuore a dire di sì, perché è naturale voler lavorare ad un gioco dell'universo di Star Wars. Abbiamo quindi pensato di accettare e che avremmo ragionato sul da farsi strada facendo".

Cosa ne pensate delle parole di Bach? Fatecelo sapere commentando questa news.

[header_banner]