Per Shuhei Yoshida, presidente di SCE Worldwidide Studios, è troppo presto per decidere e annunciare il prezzo di Project Morpheus.

"Vogliamo lanciare Project Morpheus durante il prossimo anno e in Sony non parliamo quasi mai del prezzo con un anno di anticipo. Abbiamo svelato il prezzo di PS4 all'E3 2013, con cinque mesi d'anticipo rispetto al lancio della piattaforma. Ora per noi è troppo presto. Non stiamo aspettando il prezzo definitivo di Oculus Rift", le parole di Yoshida dichiarare nel corso di un'intervista con il sito Games Industry.

Per quanto riguarda invece la competizione con Microsoft, Yoshida pensa che Phil Spencer stia compiendo le mosse corrette. Le partnership con Oculus Rift e HTC Vive (il visore per la realtà virtuale di Valve) sono una grande cosa, poiché entrambi i produttori lavorano a stretto contatto con i creatori del sistema operativo. Per Yoshida, Sony non ha bisogno di ciò poiché Project Morpheus nasce per essere utilizzato sul sistema operativo proprietario.

Project Morpheus debutterà nella prima metà del 2016.

[header_banner]