· Di Paolo Sirio

I bug di Skyrim hanno aiutato Fallout 4, secondo Todd Howard

Il processo di correzione dei bug di Skyrim, che includevano salvataggi corrotti, ha aiutato Bethesda Game Studios a capire come intervenire sul gioco.

I bug di Skyrim hanno contribuito a rendere Fallout 4 un gioco migliore, secondo il director Todd Howard.

Stando ad Howard, infatti, il processo di correzione dei bug di Skyrim, che all'epoca includevano salvataggi corrotti, ha aiutato Bethesda Game Studios a capire come intervenire sul gioco nella fase post-lancio. Anche con i DLC è stato così.

"Penso che siamo migliorati tanto lì. Per noi, i salvataggi sono la cosa numero uno. Se il gioco ha dei crash è una cosa negativa, ma non si avvicina neppure alla perdita dei salvataggi. Faremo qualunque cosa per evitare quello scenario. Abbiamo fatto tanti progressi visto com'è andata con Skyrim".

A questo punto c'è solo da sperare che non si ripetano tutti quei problemi... anche se con un gioco così grande e ambizioso, non ci scommetteremmo.

[header_banner]