Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment hanno annunciato il primo DLC di Batman: Arkham Knight, chiamato "Batgirl: Questione di famiglia".

Ambientato prima degli eventi di Asylum, il DLC permetterà di impersonare Batgirl per la prima volta e proporrà una nuova location animata da missioni principali e secondarie, un assortimento di segreti, un nuovo sistema di hacking per i puzzle e la funzionalità Dual Play con Robin.

Batgirl: Questione di famiglia sarà disponibile dal 14 luglio per i possessori del Season Pass, o può essere acquistato separatamente dal 21 luglio per €6,99 su PlayStation Network e Xbox LIVE.

La skin Flashpoint Batman è inoltre ora disponibile per i possessori del season pass.

Il DLC è stato in particolare sviluppato da WB Games Montréal, già developer di Batman: Arkham Origins, sulla base dell'engine di Batman: Arkham Knight, mentre i prossimi add-on saranno realizzati da Rocksteady Studios.

Sembra, fortunatamente, che i problemi della versione PC di Batman: Arkham Knight, su cui Rocksteady è molto concentrata, non abbiano arrestato o ritardato lo sviluppo dei contenuti aggiuntivi del titolo previsti per il season pass e la vendita stand-alone.

[header_banner]