Torniamo a parlare di tecnologia su TMAG.it e per gli appassionati di gaming online oggi vi propongo le mie impressioni del Sitecom WLM-7600, il modem router top di gamma dell’azienda che è in arrivo prossimamente in commercio e che è destinato a chi vuole il massimo delle prestazioni per la propria rete di casa sia in ambito gaming che multimediale, mantenendo però in un unico dispositivo sia la funzionalità modem che quella router.

Abbiamo a che fare con un prodotto che guarda anche al futuro, dato che è compatibile con la tecnologia VDSL fino ad una velocità di 200 Mbit/s. È praticamente pronto per tutte le offerte oggi disponibili dei ISP italiani a livello di fibra ottica e come detto va bene anche in prospettiva perché dai 30 Mbit/s standard che ci sono oggi ci sono ottimi margini di miglioramento e nei prossimi anni potremmo avere a che fare con velocità nettamente superiori.

Acquistando questo prodotto, dunque, non avremo necessità di cambiare modem in caso di cambio a livello di tariffa o di prestazioni della linea da parte del nostro ISP. Parliamo della scheda tecnica e cerchiamo di capire che tipo di prestazioni offre questo prodotto.

Prima di tutto bisogna dire che il dispositivo è veramente compatto, ha un design minimale e anche a livello estetico fa la sua figura. Grazie alla basetta in dotazione possiamo posizionarlo verticalmente e tramite i LED che troviamo nella parte frontale del prodotto possiamo tenere d’occhio il tipo di rete Wi-Fi attivo, il funzionamento della linea ADSL e di tutte le porte che sono presenti, come le USB o le ethernet.

Si tratta di un modem router dual band, che ci permette di gestire tutti i nostri dispositivi Wi-Fi su due frequenze differenti, vale a dire la 2.4 Ghz e la 5 Ghz. La prima frequenza ha un range più esteso ma ha una capacità massima di 300 Mbit/s, mentre la seconda può arrivare fino a 1300 Mbit/s. Grazie a questo tipo di portata, avremo in gaming prestazioni di prim’ordine, non importa quale frequenza adotteremo, il lag nelle partite, a patto sempre di avere una lobby decente, risulterà totalmente assente, permettendovi di godere appieno dell’esperienza online di un titolo.

foto modem 1

Per quanto riguarda invece il lato multimediale, basta dire che grazie alla tecnologia DLNA, che possiamo utilizzare ad esempio anche su Xbox One, potremo effettuare lo streaming in HD anche simultaneo di qualsiasi contenuto presente sul nostro computer o su un dispositivo esterno opportunamente collegato al modem router.

Il prodotto è compatibile con l’ultimo standard Wi-Fi ac, il che massimizza le prestazioni e lo rende utilizzabile da qualsiasi dispositivo. Precisiamo inoltre che sono presenti due porte USB 2.0 per il collegamento di stampanti o supporti esterni.

Per chi preferisce collegare tutto tramite cavo sono presenti quattro porte gigabit. Nella nostra prova su strada, il router si è sempre comportato bene, senza mostrare problematiche a livello di trasmissione o ricezione anche con diversi dispositivi collegati contemporaneamente. Ottima anche la copertura a livello di range coperto, grazie alle cinque antenne interne di cui è dotato. Consigliamo un “investimento” di questo tipo anche a chi non è particolarmente esperto in ambito informatico.

Avremo una rete Wi-Fi di prim’ordine per la gestione dei nostri contenuti, senza avere bisogno di fatto di competenza tecniche specifiche. Una volta collegato infatti il modem si allinea automaticamente e grazie all’interfaccia gestionale a cui si può accedere tramite browser è possibile gestire tantissimi parametri relativi alla connessione e alla rete senza fili in modo molto facile e alla portata di qualsiasi tipo di utente. In pochi minuti avremo dunque pronta una rete prestante e sicura.

mywifi (1)

In ultimo bisogna parlare della companion app chiamata “MyWiFi” di Sitecom. Scaricando l’applicazione su terminali Android o iOS avremo anche dal nostro smartphone o tablet il pieno controllo della rete, e potremo andare a cambiare i parametri di connessione e sicurezza in pochi semplici passaggi.

L’interfaccia è semplice e intuitiva e anche in questo caso qualsiasi sia la competenza dell’utente, non ci saranno problemi per andare a gestire le impostazioni basilari della rete. Da segnalare l’opzione che permette di condividere la password del Wi-Fi direttamente tramite QR Code. Praticamente non dovremo fare altro che far inquadrare lo schermo del nostro smartphone ai nostri ospiti o a chi vorrà collegarsi alla rete. L’autenticazione del nuovo utente avverrà in maniera automatica, evitando anche di dover condividere la propria chiave di rete.

Sia l’utente esperto che quello novizio potranno godere al meglio delle prestazioni del router e della mole di parametri da poter impostare per gestire al meglio la propria rete casalinga. Consigliamo dunque l’acquisto a chi vuole qualcosa in più dalla propria rete e vuole giocare online senza problemi di nessun tipo dovuti a lag o problemi a livello di rete casalinga. Acquistando il modem avremo inclusi sei mesi di Cloud Security, servizio della Sitecom che garantisce una navigazione protetta in ogni ambito di utilizzo.

Sitecom insomma ha proposto un ottimo prodotto nell’ambito modem router e si presenta puntuale all’appuntamento con la tecnologia VDSL. Se cercate un dispositivo che è in grado di garantire il massimo delle prestazioni per qualsiasi tipo di utilizzo, questo fa al caso vostro. Di sicuro non ne rimarrete delusi.

[header_banner]