Tom Clancy's Rainbow Six Siege sarà tra i primi titoli per console di nuova generazione e PC a supportare Havok FX.

La nuova tecnologia Havok è "CPU-driven" e fornirà "livelli di dettaglio e fisica agli effetti particellari senza precedenti". Si tratta di una soluzione "cross platform" capace di creare "effetti particellari persistenti e dinamici".

Havok ha precisato che FX sarà "leggero" e girerà "su tutte le piattaforme next-gen e PC".

Attendiamo la possibilità di vederlo all'opera.

[header_banner]